Vini Cantina Sorelle Bronca

Un’azienda al femminile è quella delle Sorelle Bronca nella culla del Prosecco. Le sorelle Antonella ed Ersiliana sono cresciute con una passione per il vino tramandata dal padre e dal nonno. La tradizione continua perché oggi nel gruppo si è aggiunta Elisa, figlia di Ersiliana, una giovane enologa. Il passe-partout dell’azienda è la qualità ricavata dal pieno rispetto della natura con la scelta di coltivare in maniera ecosostenibile. Così hanno contribuito a mantenere alto il nome del Prosecco Superiore. Le uve sono prodotte nei vigneti di proprietà, seguiti in maniera parsimoniosa, con la raccolta esclusivamente a mano e nelle sole cassette. Le varietà coltivate sono, a bacca bianca, Glera, Manzoni Bianco e  Pinot Bianco, mentre a bacca rossa, Cabernet Franc, Cabernet Souvignon e Merlot. Lo spumante è ottenuto direttamente dal mosto, con una tecnica molto laboriosa utilizzando autoclavi refrigerate. Tra le etichette degli spumanti un fiore all’occhiello è Prosecco Particella 68, ricavato dal vigneto Colbertaldo (che dagli estratti catastali corrisponde proprio alla particella 68 menzionata nell’etichetta). Le sorelle Bronca sono riuscite a ricavare dalla generosità della loro terra, non solo ottimi prosecchi, ma anche un tenace rosso. Ser Bele Colli di Conegliano DOCG, nasce dalle uve di Merlot, Cabernet Franc, Cabernet Souvignon e Marzemino.