Cantina Simart Moreau

Nel 1974 Pascal Simart fonda la propria azienda vinicola ribattezzata, nel 1976, Simart Moreau in seguito al felice matrimonio con l’adorata moglie. La cantina, situata a Chouilly -un piccolo comune della regione Côte des Blancs – conta 5 ettari di terreno divisi nelle aree di Grand Cru (4 ettari) e Premier Cru (1 ettaro). Diverse generazioni si sono susseguite alla guida della cantina Simart Moreau, portando avanti con la stessa passione le tradizioni e il lavoro dei propri antenati.

I vigneti si snodano attorno a due cittadine, Chouilly e Cramant, collocati entrambi nella regione del Côte des Blancs. Sebbene tutti considerino lo Chardonnay un vino principe per la produzione di champagne, vi sono anche altre due vigneti molto apprezzati e usati in questa produzione. Infatti Simart Moreau coltiva anche le uve di Pinot Nero e di Meunier, oltre al classico Chardonnay. Ogni vigna ha una località ben precisa di coltivazione; ad esempio lo Chardonnay è concentrato nelle colline di Chouilly che, grazie all’esposizione al sole e al terreno composto da gesso e calcare, rappresentano il perfetto habitat per quest’uva. Diverso è per il Pinot Nero e per il Meunier che vengono coltivati a AŸ e ad Avenay-Val-d’Or.

Non vi è nessun segreto dietro la produzione degli eccelsi champagne della tenuta Simart Moreau. La famiglia Simart da sempre sostiene che l’unico modo per produrre vini così pregiati e così benvoluti dalla critica sia quello di riuscire a unire tradizione e innovazione. La capacità di coniugare al meglio questi due aspetti è la vera filosofia che caratterizza la cantina Simart Moreau: come la stessa famiglia Simart sostiene, l’estate è il momento più intenso per il vino soprattutto se, come loro, si vogliono seguire tutti gli step di lavorazione della materia prima. Non è solo importante per Simart Moreau avere un’ottima uva, ma è anche essenziale saperla lavorare al meglio per mantenerne il gusto e i profumi. Accanto a un’agricoltura green, convivono quindi macchine decisamente più moderne che danno il loro contributo durante la vinificazione.

L’azienda Simart Moreau, in virtù della propria collocazione, è famosa per la produzione di pregiati champagne che si sono fatti apprezzare in tutto il mondo. Una menzione particolare va, senza dubbio, a due di questo sublimi prodotti: il primo è lo Champagne Brut Selection Grand Cru, un vino secco, tagliente e privo di qualsiasi stucchevolezza, con un perlage vivace e persistente; il secondo simbolo di questa cantina è lo Champagne Extra Brut Reserve Grand Cru, caratterizzato da un perlage sottile e persistente, con sentori vegetali e minerali minerali che donano grande freschezza.