Champagne R. H. Coutier

La Maison R.H. Coutier vanta una lunghissima tradizione in ambito vitivinicolo. Presente ad Ambonnay fin dal 1619, i Coutier hanno sempre dedicato la loro vita alla coltivazione della terra, ma è solo nel 1880 circa che hanno avviato, con successo, la produzione e commercializzazione di champagne. Oggi la cantina viene magistralmente gestita da Renè Coutier che, insieme al figlio Anthony, porta avanti una tradizione lunga 5 generazioni.

Ambonnay è uno dei 17 paesi che vengono classificati come Grand Cru ed è proprio qui che la maison R.H. Coutier detiene i suoi ettari di terreno vitato. La maison annovera in tutto 8,5 ettari tra i suoi possedimenti, tutti collocati nell’area a sud-est della Montagna di Reims. Quest’area gode di un particolare microclima poichè, grazie alla montagna, è riparata dalle correnti fredde atlantiche che fanno incursione nell’entroterra francese. Tale naturale riparo, dona un clima decisamente più mite e meno rigido. Sebbene quest’area sia nota soprattutto per la coltivazione del Pinot Nero, i Coutier vantano numerosi ettari dedicati esclusivamente allo Chardonnay, altro grande vigneto di Francia. La decisione di impiantare tale uva a bacca bianca venne presa dal padre dell’attuale proprietario che, constatato il microclima favorevole e l’esposizione a sud di alcuni terreni, decise di tentare tale coltivazione. L’avvio della coltivazione dello Chardonnay avvenne nel 1946 e, da allora, grazie ad esso, la cantina produce un ottimo Blanc de Blancs.

I Coutier portano avanti con orgoglio l’attività di famiglia e, con lo stesso orgoglio, continuano a seguire gli insegnamenti di chi li ha preceduti. Il rispetto per la natura è palpabile nelle loro attività odierne, così come la volontà di assecondare le caratteristiche del terreno e quelle microclimatiche. Esattamente come fece il padre di Renè, la cantina R.H. Coutier continua a studiare attentamente ciò che la natura offre loro, per capire come poter sfruttare queste potenzialità al meglio. La tradizione, quindi, si unisce all’innovazione, alla volontà di migliorarsi e di produrre vini sempre all’altezza delle aspettative.

Lo Champagne BRUT Grand Cru Cuvée Tradition della cantina R. H. Coutier è un perfetto esemplare di come la maison porti avanti un lavoro impeccabile da diversi secoli. Prodotto grazie al metodo champenoise  ricorrendo soprattutto con Pinot Nero (70%) e una parte di Chardonnay (30%), questo champagne brut è caratterizzato da un finissimo perlage e da un’abbondante e cremosa spuma. Eleganti note agrumate conferiscono grande freschezza al prodotto, unitamente a una consistenza setosa.