Cantina Marco Sara

Marco Sara rappresenta una bella storia di successo che spiega molto bene come, proteggendo il patrimonio culturale vinicolo dei genitori facendolo crescere con dedizione, porti ad essere considerati oggi come una realtà vinicola di spicco del panorama Friulano.
Solo metodo biologico, con lieviti selezionati indigeni e nessun ausilio della solforosa per stabilizzare il vino in bottiglia rappresentano passi autentici, frutto di anni di studi e lavoro costante per arrivarci.
Territorio vocato sin dai tempi dei romani ai grandi bianchi del territorio, da qui nasce Erre Gialla Ribolla Gialla Marco Sara, ottenuto dallo storico vigneto Riu Falcon e Bellazoia. Composto da vigne sui vent’anni d’età, appartiene alla DOC Colli Orientali del Friuli, è un connubio di sfumature di anice e sambuco.
Friulano Marco Sara è espressione del territorio, di viti che spaziano tra i 20 ed i 60 anni d’età con basse basse rese. Nel vitigno Riu Falcon assistiamo a temperature medie più basse rispetto agli altri vitigni, terreno argilloso e condizioni perfette per combattere la botrytis cinerea.
Marco Sara e sua moglie Sandra si sono specializzati in questo lungo percorso nell’appassimento delle uve Picolit. Strepitoso vitigno autoctono friulano, Picolit Marco Sara ha sensazionali sentori di cumino e spezie, raccoglie bassa alcolicità con un corpo sensazionale. Effettua un appassimento naturale in vigna e successivamente in fruttaio fino a Dicembre.
Il re dei rossi, Frank Cabernet Franc Marco Sara, nasce dalle migliori selezioni di Cabernet Franc della vigna Bellazoia, racconta di un fine passaggio in botte per l’affinamento e ricche profusioni balsamiche al calice.