Cantina Gabbas

Giuseppe Gabbas fondò nel 1974 quella che oggi è considerata tra le realtà di nicchia sarde più interessanti, fu premiata dalla guida del Gambero Rosso per l’anno 2015 come produttore dell’anno.
Posta in un’ampia e verde vallata nel comune di Supramonte, siamo a pochi km da Nuoro all’interno della Barbagia. Territorio molto particolare, risente positivamente della salinità del mare, gode di richiami di macchia mediterranea e riflette al calice ampio colore e carica antocianica nei rossi che produce.
Il vitigno Cannonau è posto ad un’altitudine tra i 250-350 mt sul mare. I terreni sono di estrazione granitica con ricca permeazione tra le sue basi; ne consegue che grazie all’umidità che si crea dall’escursione termica tra giorno e notte, si garantisca una perfetta maturazione delle uve.
Nascono due etichette strepitose, quali Lillovè Cannonau Gabbas e Dule Cannonau classico Gabbas, entrambi espressione radicata del territorio, filosofia del luogo d’origine e capaci di trasmettere anima.
In piccola quantità troviamo altri piccoli vitigni autoctoni quali Bovaleddu, denominato localmente come “Muristello” e di Vermentino.
Gabbas riesce a portare ad altissimi livelli le varietà delle uve, ponendo la qualità sempre al centro del progetto; le potature sono corte, basse rese in vigna conducono al calice strepitosa bevibilità, armonia sensoriale, tannino morbido con retrogusto lungo e grande potenza olfattiva.