Cantina Feudo di Santa Tresa

Feudo di Santa Tresa pone le sue origini del XVII secolo, condotta con sapienza da Massimo Maggio, l’azienda si estende per una cinquantina di ettari in località Vittoria a Ragusa.
Esiste una sorta di continuità tra la storia secolare della tenuta e le nuove e moderne tecniche che accompagnano il vino tra la vigna e la cantina, si chiama rispetto. Ogni singola attività viene accompagnata con attenzione nelle sue fasi dallo scandire del tempo, la ricerca al miglioramento di processo si inserisce con la ricerca di nuovi cloni. Tecniche semplici ma al tempo stesso controllate, garantiscono all’azienda uve eccezionali con interventi minimi.
Terreno ideale per la vinificazione, esiste uno strato tra i 40-100 cm di sabbia rossa mista a terreno poroso conducono un filtraggio perfetto dell’acqua con la giusta percentuale di ritenzione. Estati assolate conducono a perfetta maturazione della pruina e ad iniziare la vendemmia con perfetto grado zuccherino nelle uve.
Cerasuolo di Vittoria Feudo di Santa Tresa compone ampi percorsi olfattivi di mora e lampone, si allunga su corpo vellulato e lungo retrogusto. Nivuro Feudo Santa Tresa è un blend ottimamente riuscito tra nero d’avola e l’autoctono Perricone, effettua mallolattica in barrique per circa un anno.
Frappato Feudo di Santa Tresa è uno strepitoso autoctono, rotondo e bilanciato, ha chiusura leggermente speziata ed armonica al sorso.
Rina Bianca Feudo di Santa Tresa è un blend di uve Grillo e Viognier, fresco e floreale, ha ampia mineralità ben calibrata da sapidità del mare e sapori di macchia mediterranea. Etichette raffinate per un cultore attento ed appassionato.