Cantina Felsina

Oggi siamo nel comune di Castelnuovo Berardenga, all’interno del consorzio del Gallo Nero del Chianti Classico, patrimonio nazionale per prestigio e nobiltà di storia.

Fèlsina propriamente nasce nel 1966 dal volere di Domenico Poggiali, il quale ne intuì in tempi difficili, l’ampissimo potenziale dei propri vini e di un territorio unico per morfologia, sbalzi termici e sedimi minerali millenari.

Sangiovese o “Sangioveto” è il vitigno principe della tenuta, con varie selezioni massali presenti nei 95 ha vitati della tenuta. Agricoltura integrata e BIO, con precise responsabilità nel preservarne il territorio. Vocata alla tradizione, sul finire degli anni novanta si arrivò ad una svolta importante nel processo di vinificazione. Si inserì l’uso dei tini d’acciaio per la fase di fermentazione ed affinamento. Fu un gran passo in avanti, per costanza qualitativa e di rispetto del processo.

Rancia, Fontalloro, Colonia, Berardenga e Maestro Raro sono i principali Chianti dell’azienda. Lunghe macerazioni a cappello sulle bucce, fermentazione a temperatura controllata e mallolattica esprimono al meglio ampie sensazioni organolettiche con frutti di bosco ed aromi secondari.

Nella versione Rancia Riserva, ampie note terziarie si aprono dopo attente ossigenazioni al calice, dolci spezie orientali ammantano unendosi alla spalla morbida del tannino. Ritroviamo ricca mineralità al palato che riconduce alla natura calcareo-pietrosa di questa valle intrisa di storia millenaria.


Chianti Felsina Prezzi