Cantina Enrico Gatti

Enrico Gatti diventa viticultore nei primi anni ’70, quando per passione per il vino lasciò il suo lavoro di impresario edile per dedicarsi a questo fantastico mondo.
Nel 1975 acquistò i primi appezzamenti di vigneto a bacca rossa per proseguire grazie ai figli Lorenzo e Paola nel 1986 con la prima vendemmia del Metodo Classico. Un sogno che si avvera per questa piccola realtà, 22 ettari di proprietà che fonda su qualità, ricerca ed innovazione il mantra aziendale.
Consorzio della Franciacorta strepitoso per le grandi bollicine, siamo vicino ad Erbusco; qui nascono poesie olfattive, l’esaltazione della tipicità locale. I Tralci hanno un’età media sui 20 anni e sono garanzia di freschezza ed acidità.
Ottimo esempio è Enrico Gatti Nature, blend di 85% Chardonnay e 15% Pinot Nero, secco e tagliente, è gessoso e minerale. Dedicato ad appassionati e puristi che ricercano la perfezione stilistica.
La gamma prosegue con Franciacorta Brut Enrico Gatti, un simposio di emozioni floreali al naso con precisa corrispondenza gustativa al palato.
Enrico Gatti Franciacorta Saten è velluto, di classe con finissimo perlage e ricca presa di spuma. Ottenuto da uve 100% Chardonnay, ha ampi richiami di crosta di pane e burro con permanenza sui lieviti per 32 mesi.