Cantina Corte Anna

L’azienda vitivinicola Corte Anna nasce nel 1998 per volere di Anna Palvarini che, dopo essersi laureata in Economia e Commercio, prende le redini dell’azienda agricola di famiglia e la trasforma in una cantina. Anni dopo, insieme al marito Paolo Morandi, porta avanti la tradizione vitivinicola della Lugana di Sirmione cercando di creare vini rappresentativi e unici.

I 7 ettari di proprietà di Corte Anna si sviluppano interamente nella regione chiamata Lugana. Famosa per la sua lunga e antica tradizione vitivinicola, questa zona è collocata tra la sponda meridionale del Lago di Garda e le vicine colline moreniche. Il terreno prevalentemente argilloso e il clima mite grazie all’influsso del vicino lago, rendono perfetta questa zona per la coltivazione di vigneti. L’uva principe di Corte Anna è, senza dubbio, il Trebbiano di Lugana detto anche Turbiana, un’uva che si differenzia dalle altre tipologie di Trebbiano esistenti in Italia.

Anna e Paolo credono nel terreno, nella natura e nella possibilità di creare vini che possano essere rappresentativi della Lugana e che, al contempo, racchiudano al loro interno i sapori e i profumi della loro terra. Per far questo, Anna Palvarini ha scelto di coltivare solo uve autoctone che da sempre si trovano in Lugana. Nonostante il forte legame con la tradizione vitivinicola che la Lugana porta con sé, i proprietari si sono distinti fin dall’inizio grazie alla loro volontà di sperimentare creando vini di qualità sempre maggiore, evitando di ripetersi. Per Anna e il marito Paolo il vero obiettivo è quello di sapersi distinguere, sapersi innovare continuamente e offrire prodotti che non possono essere paragonati ad altri. Per questo motivo, al momento della fondazione dell’azienda vitivinicola, Anna decise di rinnovare non solo la cantina, rendendola moderna e all’avanguardia, ma anche i vigneti che erano già presenti nella proprietà.

Corte Anna produce numerosi vini fortemente connessi al territorio e di alto livello. Tra queste eccellenze c’è la Lugana DOC Riserva Antico Vigneto, un vino bianco fermo prodotto con Turbiana in purezza (Trebbiano di Lugana) che si distingue grazie al sapore morbido e intenso.