Conte d’Attimis

Conte D’Attimis Maniago è di gran lunga la storia e l’alta aristocrazia enoica raccontata da oltre 400 anni in Friuli, terra di strepitosi vini e di lunghi percorsi emotivi che abbracciano tutti i sensi.
L’azienda si estende per ben 110 ha, profila un interessantissimo e ampio portfolio di vini che abbracciano la storia della regione, Friulano, Ribolla Gialla, Malvasia, Sauvignon, Chardonnay, Picolit, Schioppettino, Pinot Nero sono solo alcuni tra i vitigni che il maniero mette a disposizione.
Senso di appartenenza alla cultura ed ai valori locali, l’ausilio delle moderne tecniche di vinificazione e precisi passaggi in vigna durante l’anno conducono a livelli altissimi ogni singola etichetta prodotta.
Territorio unico nel suo genere, è ricco di sedimenti derivanti dalla lenta sedimentazione del mare che in epoca eocenica ricoprivano le vallate sino alle pendici delle Prealpi Giulie. Marne argillose ed arenarie calcifiche conferiscono in tutti i vini una complessità minerale sopra alla norma. Si ritrova perfetta armonicità, lunga parte fenolica e profluvio di nettare floreale al naso.
Clima mite e ventilato conducono grazie alle Prealpi alle spalle, protezione e riparo dai freddi venti che provengono da nord. Tra le numerose note positive, ci piace far notare come conservare ricca acidità conduca al calice grazia e bouquet floreale di imperioso contenuto, tutte qualità che ritroviamo nei vini della Conte D’Attimis Maniago.