Cantina Cherchi

Billia Cherchi nel 1970 iniziò il suo stupendo cammino vinicolo fondando ad Usini l’omonima azienda. Terra da sempre vocata ai grandi rossi di struttura, qui tra tutti è il regno del Cagnulari e Cannonau, insignisce il Vermentino di Sardegna a paladino dei bianchi del nord dell’isola.
Il successo che porta un’azienda ad affermarsi sui mercati parte da lontano, proprio dal rispetto dei valori della famiglia, con trent’anni di duro lavoro che ritroviamo armonicamente nei vini in bottiglia.
Sulle colline di Usini si trova un microclima perfetto che conduce alla perfetta crescita delle uve sui tralci. Clima mediterraneo, con riflessi minerali e terrosi, conferiscono struttura, tannino e regale grado zuccherino ai rossi.
Nel 1980 Giovanni Cherchi incominciò la prima vendemmia del Vermentino in purezza, monovitigno e mono appezzamento. Da li in avanti intuì che la zonazione dei differenti appezzamenti di terreno conduceva ad un miglioramento deciso di qualità. Da qui nel 1986 nacque il Vermentino Tuvaoes, con precise caratteristiche pedo climatiche, con medio corpo, profluvio di sensazioni floreali, avvolgente e ricca persistenza al palato.
Vera chicca è Filighe spumante Metodo Classico Cherchi, ottenuto da uve 100% Vermentino, tre anni sui lieviti prima che si effettui la sboccatura. E’ un brut ed è perfetto per accompagnare primi piatti a base di pesce e fritture. Di colore giallo paglierino tenue, ha ricca presa di spuma e lievi nuance di crosta di pane. La nota principale è il floreale.
Luzzana Cherchi IGT è un blend perfettamente riuscito tra 50% Cagnulari e 50% Cannonau. Racconta di frutto maturo, vaniglia e rispetto tannico- acido sublime. Di regale stoffa olfattiva, al palato e morbido e setoso.
Cagnulari Cherchi è la vera riscoperta di Billia Cherchi, vino su cui il fondatore dell’azienda puntò da subito. Autoctono della Sardegna, è asciutto e sapido, con sentore di geranio e confettura. Buona persistenza e buona capacità di invecchiamento. Si abbina perfettamente a salumi e carni alla griglia, tra cui il famoso e tipico porceddu!