Vini Cantina Castello Romitorio

Siamo ai piedi del comune di Montalcino, a sud di Siena, da cui nasce nel 1984 l’azienda “Castello di Romitorio”, splendida realtà Toscana che coniuga vini strepitosi ad arte sopraffina.
Territorio del Sangiovese grosso e del Brunello di Montalcino, l’azienda si estende per 187 ettari. Grazie al microclima ventilato, estati fresche ed inverni non troppo rigidi conducono i grappoli a mantenere l’equilibrio polifenolico ideale.
L’azienda è di proprietà di Sandro Chia, il quale conduce con sapienza alla guida due altre preziose realtà vinicole, quali la tenuta “Poggio di Sopra” ai piedi del monte Amiata e l’ultima nata, la “Ghiaccio Forte” che vede i natali nel recente 2006, sita nel territorio di Scansano.
Tra i suoi innumerevoli vini di valore ci piace raccontarvi di “Rosso Il Toro Castello di Romitorio”, nasce dall’unione di uve Cabernet Sauvignon, Syrah e Petit Verdot. Tutti e tre vitigni internazionali, compone dolci note fruttate al sapiente tannino morbido che si ingentilisce con la mallolattica e passaggio successivo in barrique francese.
Di regale corpo, decanta sontuosi profluvi emozionali al naso che ritroviamo con linearità al palato. Notiamo come si ritrovino molto bene la passione che Sandro Chia ha per il vino tanto quando dipinge, conferendo sensazioni ed una sorta di emozione per ciò in cui crede veramente.