Cantine del notaio

Un’azienda dinamica, fondata nell’anno 1998  da Gerardo Giudatrabocchetti e da sua moglie Marcella Libutti.

Come sempre è la passione per questo mondo che porta a scatenare l’interesse per produrre e valorizzare uno tra i più grandi vini rossi del nostro sud Italia, ossia: l’aglianico del vulture. Esso è paragonabile al Barolo del nord, per sua complessità di aromi, potenza olfattiva ed eccellente struttura alla bocca.

Esiste inoltre una variante molto interessante come aglianico di punta della cantina, frutto della continua sperimentazione tra vigna e cantina che porta il nome de:“Il Sigillo”.

E’ ottenuto con uve in evidente sovra maturazione, raccolte tra la fine di novembre ed inizio dicembre, questo per ottenere ancor di più un vino che abbia superiore potenza alcolica e minor acidità, con una profondità di aromi secondari e terziari che li ritroviamo sia all’ olfatto che in bocca, insomma una sorta di vero Amarone!