Vini Cantina di Ponte Piave – Prosecco

La cantina di Ponte Piave nasce nel lontano dopo guerra come cantina sociale dall’esigenza da parte dei piccoli produttori di unirne le forze. Oggi a distanza di anni i soci conferitori sono circa 2.000 e si producono ben 14 mln di bottiglie che vengono commercializzate in tutto il mondo, ad una velocità di 10.000 bottiglie/ora.

Lo scopo era chiaro, calmierare i prezzi e dare stabilità ad un territorio che oggi è il principale in Italia per volumi e fatturato.

La produzione è prettamente legata al prosecco ed ai frizzanti, IGP, DOC e DOCG le principali denominazioni che si imbottigliano.

Della linea DESEO, abbiamo in particolar modo Extra Dry e Extra Dry millesimato, entrambi realizzati con metodo Charmat in autoclave, ricchi di profumi varietali, note esotiche e lunghi sbuffi balsamici. Si apprezzano con tartare di tonno e ricciola alla piastra.