Cantina Caldaro – Kaltern

Storia secolare e particolare, nasce ai primi del secolo scorso e rinasce nel 1992 dall’unione di due cantine storiche del paese. Questo perché? Semplice, il mercato cambia, il vino oggi non è desiderio di calorie e quantità, ma moda e fenomeno di stile e cultura. Da qui l’esigenza di unirsi in un’unica realtà, la Caldaro Vini del lago.

Impronta chiara con linee definite e di assoluto rispetto per la salvaguardia dell’ambiente. Agricoltura BIO, 300 di proprietà coltivabile, rispetto per la tipicità dei vini del territorio, dove esprimono essenzialità e mineralità del terreno.

Tre linee di prodotti, tre filosofie di pensiero e tre percorsi emozionali distinti portano alla creazione dei Classici, Selezione e Cru.

Classici esprimono il portfolio dei vini dell’azienda, da bere in ogni occasione e perfetti per accompagnare piatti in occasioni di festa. Ci piace pensare a Gewutraminer, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Sauvignon, Schiava Nobile tra i principali.

Nella linea Selezione si ambisce già ad un legame profondo tra le vigne migliori ed un affinamento più lungo in cantina, matrice ambivalente di qualità rigorosa. I principali attori sono Campaner Gewutraminer, Carned Kerner, Vall Pinot bianco, Soll Pinot grigio e Chardonnay Wadleith.

La linea Cru è poesia pura, esprime l’essenza ed il meglio di lavorazioni perfettamente curate. Fusione unica tra terreno e vite e vinificazioni straordinarie. Ci piace citare Pfarrhof Pinot Nero Riserva come uno tra i migliori del panorama Alto Atesino, per eleganza, finezza e longevità.