Cantina Barone Di Serramarroco – Vini Siciliani

Emblema di tradizione, suggello di qualità, fautrice del rinascimento emozionale del Trapanese è la gloriosa Cantina Barone di Serramarrocco, fondata da Marco nel recente 2001.
Unica azienda a godere della DOP nella zona di Erice, sin da subito si puntò ad ottenere un’alta densità per ettaro correlandovi una bassa resa per pianta vitata.

Lo scopo fu semplice, massimizzare la qualità a discapito della quantità.
Le moderne tecniche di vigna, favoriscono un’agricoltura BIO, senza fitofarmaci e pesticidi. Si assiste inoltre a passaggi più brevi in legno, questo per salvaguardarne il bouquet olfattivo.
Calibrare miglior corpo, garantire una bevibilità sostenibile, con perfetto rapporto tra alcolicità, tannino e frutto portano alla realizzazione di rossi strepitosi come Serramarrocco da uve Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, Barone di Serramarrocco da uve Pignatello, Nero D’avola in purezza con Baglio di Serramarrocco e Nero di Serramarrocco.

I terreni calcarei di media altitudine, portano grazie alle forti escursioni termiche tra giorno e notte, inverni freddi ed estati assolate a proclamare a sontuosa gloria Il Grillo di Serramarrocco e lo Zibibbo di Quojane.
Entrambi hanno la peculiarità di rappresentare con perfetto dominio un territorio, il primo con ferma acidità e lunghi richiami floreali.
Il secondo con intense ventate di frutta esotica e corpo potente. Ricchezza, storia e fascino sono i tre cardini fondamentali di questa bellissima realtà isolana.