Cod. Prodotto: MSR.PCL.XXX.PFG.XXX.XXX

Picolit Colli Orientali del Friuli DOCG - BIOLOGICO CL 50

Picolit Colli Orientali del Friuli DOCG - BIOLOGICO CL 50

Tipologia:
Produttore:
Vitigni:
Zona di produzione:

Informazioni aggiuntive

Annata: 2018
Gradazione alcolica: 12,0%
Volume Bottiglia: 500 ml

Picolit Colli Orientali del Friuli DOCG - BIOLOGICO CL 50

Prezzo CAD.

35,00

Svuota
Tipologia:
Produttore:
Vitigni:
Zona di produzione:

Informazioni aggiuntive

Annata: 2018
Gradazione alcolica: 12,0%
Volume Bottiglia: 500 ml

Acidità Totale: 4,9 gr/lit
Vigneto: Riu Falcon, Bellazoia
Età media delle viti: da 40 a 60 anni
Orientamento: Sud
Vendemmia: nel mese di Ottobre dopo che gli acini di uva hanno subito un appassimento naturale grazie all’azione della Botrytis
Vinificazione:
 appassimento delle uve in apposito fruttaio vino a Dicembre. Segue pressatura soffice
Fermentazione: in barrique con lieviti indigeni
Affinamento: 12-18 mesi in botti di Rovere
Filosofia Produttiva: Vivit, Vinnatur, Lieviti Indigeni.

Il Picolit Colli Orientali del Friuli DOCG è un vino dolce biologico della cantina Marco Sara, ottenuto grazie all’appassimento naturale delle uve in vigna ad opera della Botrytis, una muffa nobile. L’azienda non ha un vero e proprio anno di fondazione, poiché la famiglia di Marco Sara si dedica dagli anni Settanta alla viticoltura, ma da sempre è proprietaria di appezzamenti tramandati da generazione a generazione. Dal 2000 è Marco a condurre la cantina Marco Sara e a produrre varietà autoctone di vino sfuso: merlot, verduzzo, friulano, refosco e cabernet franc. Marco inizia a lavorare su due varietà autoctone, il picolit e il verduzzo, e a partecipare alle edizione del Critical Wine, ovvero a degli incontri tra viticoltori, addetti ai lavori e consumatori che hanno l’obiettivo di aprire un dibattito sui temi legati alla terra, all’ambiente e alla viticoltura. Negli anni 2003-2005 si passerà alla totale coltivazione biologica della vite e alla produzione di vino naturale, nel rispetto dell’ambiente verso un’agricoltura responsabile e sostenibile. I vitigni utilizzati per produrre il Picolit hanno un’età che varia tra i 40 e i 60 anni e vengono trattati solo con rame e zolfo. Crescono in terreni argillosi di marne e arenarie ad un’altitudine di 175-300 metri s.l.m., con esposizione sud, sud-ovest. La vendemmia avviene manualmente in ottobre, l’appassimento prosegue fino a dicembre, alla fine del quale avviene una pressatura verticale. La fermentazione è su lieviti indigeni, e l’affinamento è in barrique per 12/18 mesi con battonage mensile.

Il Picolit Colli Orientali del Friuli DOCG è un vino dolce fermo dal colore giallo dorato. Ha un profumo delicato di spezie come il cumino, di frutta secca, carrube e miele. È un vino elegante dalla spiccata dolcezza, morbido, raffinato con note minerali. Ha un finale persistente con sentori di miele. Questo vino va servito d una temperatura di 10-12°C in bicchieri e calice piccolo. Si abbina perfettamente a torte di frutta e crema, alla pasticceria secca, ai dolci al cucchiaio e ai formaggi stagionati.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Spesso acquistato assieme

Prezzo CAD.

35,00

Svuota
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Picolit Colli Orientali del Friuli DOCG – BIOLOGICO CL 50”