Cod. Prodotto: CMS.SNG.CRN.CCG.XXX.RIS Categoria:

Chianti Classico Riserva DOCG Castello di Monsanto

Qui presso le cantine Castello di Monsanto, nel cuore della Toscana che è la regina tra le regioni per questa tipologia di vino, nasce il vino rosso fermo Chianti Classico Riserva DOCG Castello di Monsanto. Un rosso decisamente morbido ed elegante, con struttura ed equilibrio conferite da un blend di uve specifico: uve Sangiovese in maggiorparte, con una piccola percentuale di uve Colorino. La realtà di produzione è stata ricostruita in un contesto suggestivo, nel quale è stato fatto un incredibile lavoro verso fine Anni Ottanta: tra le altre cose, una galleria sotterranea destinata allo stoccaggio dei fusti di legno, ottenuta con pietre di galestro e con un metodo conosciuto sin dal Medioevo. Il clima proprio della zona è mite, con umidità notturna compensata dai raggi del sole durante il giorno: la vendemmia avviene alla giusta maturazione delle uve e avviene manualmente, per passare poi ad una vinificazione tradizionale in rosso e in contenitori di acciaio inox. Le caratteristiche organolettiche di questo Chianti Riserva DOCG sono ben note, e a testimoniarlo ci sono numerosi riconoscimenti: si ricorda ad esempio Gambero Rosso, Veronelli e Wine Spectator. Il Chianti Classico Castello di Monsanto si presenta di un rosso rubino molto intenso, e si apre al naso con un bouquet fiorito di viola e aromi fruttati in cui prevalgono i frutti di bosco; l’aromaticità spazia poi verso guizzi speziati e caldi, come ginepro e tabacco, che si ritrovano anche ad un assaggio particolarmente ponderato. Al palato, infatti, è un vino rosso toscano di grande vitalità e caratterizzato da tannini morbidi, che avvolgono gentilmente il palato fino al finale schietto e deciso. Si tratta decisamente di un vino da tavola, accompagnato da pietanze tradizionali come paste al forno, carni arrosto, selvaggina in umido, aperitivi con degustazione di formaggi erborinati sia freschi che stagionati, fritti e salumi. Questo Chianti Riserva Castello di Monsanto affina  per diciotto mesi in botti di legno di secondo passaggio dopo macerazione e fermantazione, e affina per gli ultimi tre mesi anche in vetro.

Tipologia:
Classificazione:
Produttore:
Zona di produzione:

Informazioni aggiuntive

Annata: 2017
Gradazione alcolica: 14,0%
Volume Bottiglia: 750 ml

Chianti Classico Riserva DOCG Castello di Monsanto

Prezzo CAD.

28,00

Qui presso le cantine Castello di Monsanto, nel cuore della Toscana che è la regina tra le regioni per questa tipologia di vino, nasce il vino rosso fermo Chianti Classico Riserva DOCG Castello di Monsanto. Un rosso decisamente morbido ed elegante, con struttura ed equilibrio conferite da un blend di uve specifico: uve Sangiovese in maggiorparte, con una piccola percentuale di uve Colorino. La realtà di produzione è stata ricostruita in un contesto suggestivo, nel quale è stato fatto un incredibile lavoro verso fine Anni Ottanta: tra le altre cose, una galleria sotterranea destinata allo stoccaggio dei fusti di legno, ottenuta con pietre di galestro e con un metodo conosciuto sin dal Medioevo. Il clima proprio della zona è mite, con umidità notturna compensata dai raggi del sole durante il giorno: la vendemmia avviene alla giusta maturazione delle uve e avviene manualmente, per passare poi ad una vinificazione tradizionale in rosso e in contenitori di acciaio inox. Le caratteristiche organolettiche di questo Chianti Riserva DOCG sono ben note, e a testimoniarlo ci sono numerosi riconoscimenti: si ricorda ad esempio Gambero Rosso, Veronelli e Wine Spectator. Il Chianti Classico Castello di Monsanto si presenta di un rosso rubino molto intenso, e si apre al naso con un bouquet fiorito di viola e aromi fruttati in cui prevalgono i frutti di bosco; l’aromaticità spazia poi verso guizzi speziati e caldi, come ginepro e tabacco, che si ritrovano anche ad un assaggio particolarmente ponderato. Al palato, infatti, è un vino rosso toscano di grande vitalità e caratterizzato da tannini morbidi, che avvolgono gentilmente il palato fino al finale schietto e deciso. Si tratta decisamente di un vino da tavola, accompagnato da pietanze tradizionali come paste al forno, carni arrosto, selvaggina in umido, aperitivi con degustazione di formaggi erborinati sia freschi che stagionati, fritti e salumi. Questo Chianti Riserva Castello di Monsanto affina  per diciotto mesi in botti di legno di secondo passaggio dopo macerazione e fermantazione, e affina per gli ultimi tre mesi anche in vetro.

PRODOTTO ESAURITO
Avvisami quando disponibile
Tipologia:
Classificazione:
Produttore:
Zona di produzione:

Informazioni aggiuntive

Annata: 2017
Gradazione alcolica: 14,0%
Volume Bottiglia: 750 ml

Esposizione: dai 260 ai 310 s.l.m.
Vinificazione: tradizionale in rosso in tini di acciaio
Affinamento: in legno di secondo passaggio per circa 18 mesi, più tre mesi in bottiglia

Condividi

Spesso acquistato assieme

Prezzo CAD.

28,00

PRODOTTO ESAURITO
Avvisami quando disponibile
Condividi
Ti può piacere
34%

Vino Rosso

Premi: Gambero Rosso: 2 Bicchieri, Veronelli: 92

Prodotti dal produttore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Chianti Classico Riserva DOCG Castello di Monsanto”