Prosecco D.O.C.

Il Prosecco è il vino italiano più venduto in assoluto in Italia, gioiello della nostra enologia la cui zona di produzione include cinque province del veneto e quattro del Friuli Venezia Giulia.

Leggi tutto +

Nell’anno duemilanove il consorzio ottenne la denominazione DOC, mentre è prosecco DOCG  la denominazione Montello e Colli Asolani e la Conegliano Valdobbiadene.

Il prosecco viene prodotto da uve glera con il metodo martinotti ad oggi più comunemente chiamato metodo charmat.

Normalmente alla vista è di colore giallo paglierino, all’olfatto si presenta con note fini e dal sapore fresco al palato.

In alcuni casi non troppo comuni, l’appassionato enoico può essere che si trovi a degustare un prosecco rifermentato in bottiglia, chiamato anche sur lie.

I numeri parlano chiaro, la produzione di prosecco negli anni è progressivamente aumentata e raggiunge da tempo tutti i continenti del globo.

Parla di prosecco tutto il mondo in quanto recentemente la vendita di bottiglie su base annua ha superato quella dei cugini francesi dello champagne.