Pignoletto

Pignoletto

Indice contenuti

La Cantina Bonfiglio, che commercializza il prestigioso marchio Pignoletto, sorge nella splendida cornice di Monteveglio in Valsamoggia, dove riesce a unire sapientemente una produzione di gran pregio a eventi di degustazioni la cui rinomanza è ben nota nell’ambiente enologico.

Tradizione e innovazione che si fondono e trovano il loro traguardo in etichette di pregio che riescono a esprimere al meglio la forza e il gusto dei filari locali e che acclamano visitatori provenienti da tutto il mondo.

Una storia che oggi è il concentrato di duecento anni di esperienza a contatto con i frutti della terra, in una delle loro più alte espressioni.

I vini

Alba in vigna: spumante millesimato realizzato con metodo classico dal perlage fine e dal colore giallo paglierino intenso dai riflessi dorati. Una volta stappato sono evidenti le note di mela golden, fiori freschi e biancospino; al gusto si presenta minerale e corposo con evidenti note di timo e agrumi addolcite sul finale dalla chiara espressività della mandorla. Gli antipasti della tradizione italiana sono il terreno ideale di abbinamento per questo vino che può essere tranquillamente goduto in tavola.

 

Rosso Bologna Riserva ‘Baraldesco’: rosso intenso dal carattere forte, strutturato e pieno di espressività con note di erbe selvatiche e spezie. Si tratta di un vino forte e ricercato che si abbina a piatti importanti e formaggi stagionati, dove riesce a completare l’esperienza di gusto con il suo finale lungo dalle ricercate caratteristiche donate dal lento affinamento in bottiglia, dopo una prima fermentazione in botte.

 

Pignoletto Superiore DOCG: un bianco che è il biglietto da visita della cantina. Giallo paglierino dai riflessi verdognoli, al gusto presenta chiari ed evidenti sentori di frutta dolciastra, nocciola e mandorla ma che il retrogusto mette in evidenza sul finale le sue particolari note amarognole, tipiche dei frutti dei vigneti dei colli bolognesi, che presentano terreni argillosi. Si tratta di un vino godibile ogni giorno e predilige abbinamenti a piatti delicati di verdure e minestre e che l’azienda consiglia fortemente in abbinamento ai tipici tortellini emiliani.

 

Barbarot Brioso: la sapiente unione di uve barbera e merlot pone le basi per la produzione di questa etichetta molto particolare. Il rosso rubino intenso tendente al violaceo ben marcato non lascia dubbi sul gusto, forte, tannico e con evidenti sentori di frutta scura e viola. La tavola è il suo regno dove, in abbinamento a piatti strutturati e ben conditi, riesce a esprimere tutte le sue evidenti caratteristiche di forza.   

Lascia un commento