Teroldego

Leggi tutto +

Non si hanno notizie certe sull’origine di questo vitigno, certo è che la sua diffusione riguarda in modo quasi esclusivo il Trentino, nella Piana Rotaliana, attorno ai comuni di Mezzocorona e Mezzolombardo. Produce vini dal bel colore rubino, dotati di profumi abbastanza fini di fiori e frutti rossi, con corpo medio ma armonioso, in cui tannini e acidità si fondono con equilibrio. Dà vita alla Doc Teroldego Rotaliano, mentre in percentuali meno significative rientra nelle Doc Casteller, Trentino e Valdadige.