Vino Sassella

Il Sassella è un rinomato vino prodotto nel territorio valtellinese, nella Lombardia settentrionale; una zona famosa per vini eccellenti. Il Sassella rientra nella denominazione del Valtellina Superiore DOCG. L’area della Valtellina è una zona altamente vocata alla produzione di ottimi vini. Alcuni documenti storici che parlano di questi vini risalgano già al X secolo. Vini che furono apprezzati anche in Germania Medioevale dai suoi vassalli. Il territorio che ospita questi vigneti è impervio e per tale motivo sono coltivati a terrazzi con tanto impegno e fatica e la caratteristiche pedoclimatiche di questo territorio differenziano questi vini. I vigneti in questi territori trovano un microclima ideale grazie all’ottima esposizione solare diurna e alla protezione delle montagne che fanno da scudo alle intemperie. Il vitigno per eccellenza di produzione della zona è il Nebbiolo chiamato dai locali Chiavennasca. Il Valtellina Superiore DOCG arriva sul mercato dopo 24 mesi di affinamento in diverse tipologie, a seconda della sottozona di produzione abbiamo:

  • Maroggia,
  • Inferno,
  • Sassella,
  • Valgella,
  • Grumello.

Il Sassella è prodotte con uve della zona compresa fra il comune di Castione Andevenno e la zona a ovest di Sondrio per circa 116 ettari, al cui centro è situata la rupe del santuario mariano della Sassella che da il nome al Vatellina DOCG di questa sottozona. Secondo disciplinare questo vino è prodotto per almeno il 90% di Nebbiolo Chiavennasca e il restante 10% da altri vitigni rossi idonei da disciplinare, come Rossola, Pignola e Brugnola. La produzione per ettaro consentita da disciplinare è pari a 80 quintali per ettaro con una resa che non deve superare il 70%. Il Sassella rispetto agli altri Valtellina DOCG è più delicato con aromi floreali di rosa canina e viola e fruttati come il lampone. Al gusto è vellutato e asciutto con un retrogusto che rimanda alla nocciola, ma anche alla liquirizia. E’ un vino ideale per accompagnare  carni rosse e selvaggina e va servito ad una temperatura di servizio pari a 18°.