Sangiovese

Sangiovese

Il Sangiovese è un vitigno a bacca rossa autoctono toscano. E’ tra i più rinomati e conosciuti vitigni italiani, delicato soffre i climi freddi ed umidi. Esistono diversi cloni e varietà che differiscono per la grandezza dei suoi acini e distinguiamo così:

Sangiovese grosso;

Sangiovese piccolo.

Il Sangiovese grosso concorre a produrre tra i più rinomati vini italiani come:

Brunello, in purezza tutto Sangiovese grosso;

partecipa agli assemblaggi del Chianti, Vino Nobile di Montepulciano e Morellino di Scansano.

Questi vini risultano essere molto tannici e ben si prestano al lungo invecchiamento, l’olfatto è molto complesso e il colore rosso intenso.

Il Sangiovese piccolo è presente nel resto dell’Italia e gode di buona notorietà anche se di qualità inferiore.

Infine esiste un’altra varietà di Sangiovese anche in Romagna, ma destinata a vini meno impegnativi e di pronta beve rispetto ai suddetti cloni toscani.