Chianti Classico DOCG & Riserva

Siamo in Toscana, tra le colline di Siena e Firenze, qui nasce un vino nobile e rinomato conosciuto in tutto il mondo: il Chianti. Dal 1996 ha acquisito la denominazione DOCG che ne regola la produzione con un disciplinare dettagliato per garantire qualità, processi lavorativi e sapori della tradizione.  Viene prodotto dalle uve di Sangiovese, minimo l’80%, con un’aggiunta massima del 20 % tra le uve a bacca rosse tra Canaiolo, Colorino, Cabernet Sauvignon e Merlot; massimo un 6% sono ammesse uve bianche come Malvasia e Trebbiano. È un vino che si presta molto bene all’invecchiamento in botte. In tal caso, secondo disciplinare, acquisisce l’appellativo Riserva.
Il Chianti è un vino dal colore rosso rubino, al naso molto vinoso, in bocca asciutto e vellutato con una bassa tannicità.
Servito in un calice a tulipano alla temperatura tra 16-18°si abbina bene con carni rosse alla griglia e per piatti ancora più strutturati la versione Riserva è ideale.