Canaiolo

Il Canaiolo è un vitigno dalla foglia di media grandezza diffuso soprattutto nell’Italia centrale, spesso utilizzato nella realizzazione di molti vini importanti sia DOC e DOCG.

La vite di Canaiolo da vita a grappoli non molto grandi con acini tondi e buccia blu tendente al violacei

La regione in cui è più diffusa l’uva Canaiolo è la Toscana. Infatti tra i più importanti vini rossi in cui è possibile trovare il Canaiolo ricordiamo il Chianti e il Morellino di Scansano.

Il Canaiolo viene utilizzato, quasi esclusivamente in assemblaggio, anche per diversi vini dell’area del centro Italia, anche se negli ultimi anni molti viticoltori appassionati a quest’uva hanno deciso di vinificarlo in purezza con strepitosi risultati.

Secondo i relativi disciplinari DOC e DOCG è possibile utilizzare l’uva Canaiolo nei seguenti vini :

  • Carmignano
  • Chianti
  • Chianti Classico
  • Morellino di Scansano
  • Rosso di Montepulciano
  • San Gimignano
  • Vino Nobile di Montepulciano