Elenco vini bianchi italiani pregiati DOC DOCG IGT

Le uve utilizzate per la produzione di vini bianchi sono soprattutto uve a bacca bianca, ma esistono anche tipologie prodotte a partire da uve a bacca nera. La differenza è la tipologia di vinificazione.
I vini bianchi, si ottengono dalla fermentazione del solo mosto senza la presenza delle bucce. Prima della fermentazione avviene l’estrazione e la chiarifica del mosto, con una macerazione prefermentativa utile a estrarre i composti varietali dell’uva che regalano particolari sentori al vino. Per questi vini è molto importante, preservare l’integrità dell’uve per delineare un giusto profilo aromatico al vino. Una volta avvenuta un’attenta e controllata fermentazione, il vino è stabilizzato e si procede all’affinamento.
Il vino bianco è consumato fresco e giovane, anche se alcune tipologie si prestano l’invecchiamento con ottimi risultati.