etichetta champagne

Elenco Prezzi Champagne

Lo Champagne è il vino più conosciuto al mondo, prodotto in Francia, nell’omonima regione emblema del vino spumantizzato. Realizzato con uve a bacca bianca di Chardonnay e a bacca nera di Pinot Noir e Pinot Meunier, adattissime alla vinificazione in bianco. I vitigni sono classificati come : Premier Cru, Grand Cru (elaborato da uve provenienti da un vigneto classificato al 100%) e Cru. Il metodo di produzione è lo Champenoise.

In base al vitigno utilizzato si ottengono le seguenti tipologie :

Champagne cuvee con tutte e tre le tipologie di uva;

Blanc de blanc, esclusivamente Chardonnay;

Blanc de noir, solo le due tipologie di Pinot.

Rosé.  

Lo champagne nasce come prodotto di assemblaggio, in cui si uniscono uve di diverse tipologie e anche di più annate. Solo i millesimati sono prodotti di uve di una sola vendemmia. L’assemblaggio avviene in primavera con l’aggiunta di lieviti (liquer de tirage) che permettono la formazione delle caratteristiche bollicine. Il periodo di maturazione va da 15 mesi per quelli senza annata a 36 per i millesimati. L’invecchiamento inizia con la fase successiva quando sono espulsi i lieviti col degorgement e aggiunta una piccola quantità di prodotto persa nell’operazione (liquer de dosage).

Lo Champagne secondo la quantità di zucchero contenuto nella liqueur de dosage può essere definito nature, extra brut, brut, demi-sec, sec, doux, e su base della quantità di lieviti immessi nella liqueur de tirage può essere più o meno frizzante.

Va servito fresco, non ghiacciato, per preservare gli aromi e sapori e versato in un flûte a stelo lungo.