E’ trascorsa una settimana dall’esclusiva serata di giovedì 19 Novembre che si è tenuta presso il Dorsi Hair Esthétique di via Cavour in Varese, uno dei tanti esercizi commerciali del gruppo Dorsi che si trovano nel centro cittadino.

L’ evento ha colpito i tanti ospiti che non hanno voluto mancare alla serata per classe e raffinatezza in una location davvero suggestiva, allestita con cura e stile grazie al supporto di Roda ed Agricola del Lago. Un un perfetto mix tra modernità e old style dove l’essenzialità e freschezza, propria degli interni del negozio, è in contrasto con la classicità ed eleganza del cortile esterno, posto sul terzo del negozio, dove ha avuto luogo la parte più consistente della serata.

Momento piacevole e divertente per tutti i partecipanti  grazie  alla perfetta organizzazione curata nei minimi dettagli da Sabrina, Alberto e Raffaele Dorsi e al prezioso contributo dei tanti co-parthner che hanno partecipato all’evento.

Il sound, a cura del Dj Bruno Bruberg, ha accompagnato tutto l’arco della festa dove il buon cibo, il  vino e il divertimento non sono certo mancati. La componente food è stata caratterizzata da diverse proposte, dalla cucina classica a quella fushion, fino allo show cooking di Mirko.

Il ristorante Koi Japan Restaurant Haru, situato a pochissimi passi dal negozio di Dorsi, ha dato un tocco orientale al menù presentando diverse varianti di sushi, dal salmone al gambero cotto, serviti in graziose scatoline di plastica trasparente. Mentre  l’Istituto Professionale Alberghiero di Varese si è occupato del catering, curando l’aspetto food con piatti più classici e tradizionali come il riso nero con scorza d’arancia e la salsiccia speziata alla birra. A conclusione del viaggio culinario attraverso le diverse vie del sapore non poteva certo mancare il dessert. I dolci al cucchiaio in tre diverse varianti: bavarese al cioccolato,bavarese all’arancia e crème brûlée con i frutti di bosco, preparati dalla Panetteria Colombo Marzoli, sono stati i veri protagonisti del fine serata.

Vini Perbacco, Cascina Rocchetto e Rossi d’Angera si sono occupati dell’aspetto wine. La degustazione di calci del raffinato spumante di Bortolomiol, nelle varianti Prior, Senior, Maior e Bandarossa, ha caratterizzato la proposta di Vini Perbacco mentre alcune delle bottiglie di Cascina Rocchetto, azienda agricola varesina specializzata nella produzione di vino, hanno accompagnato l’intera serata. Rossi d’Angera, distillatrice di liquori e grappe del Lago Maggiore, ha invece curato l’aperitivo a base di spritz, bitter e cedro di propria produzione.

Serata resa ancor più importante dalla raccolta fondi in favore di Cuore Solidale. Piccoli bulbi di tulipano, in confezioni da dieci, sono stati distribuiti a tutti i partecipanti all’evento che hanno deciso di donare una piccola somma, ad offerta libera, per la realizzazione di una scuola professionale secondaria a Zanzibar.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *