Grigliata di Ferragosto

Grigliata di Ferragosto: il vino ideale per carne e pesce

Ferragosto si avvicina ed è ora di rifornirsi di tutte le leccornie per una perfetta grigliata con gli amici. Salamelle, cosce di pollo, bistecche, pesce fresco e crostacei, a seconda dei gusti e delle preferenze dei commensali, la fanno da padrone ma ogni  grigliata di ferragosto che si rispetti, di carne oppure di pesce, ha bisogno del vino giusto per essere apprezzata al meglio.

Vediamo quali sono i vini ideale per la grigliata di carne e la grigliata di pesce!

Grigliata di carne

Naturalmente, se vogliamo preparare una grigliata di carne, rossa e bianca, l’accompagnamento classico (e più adatto) sono vini rossi corposi, che sostengono il sapore forte della carne alla brace e aiutano a smorzarne la componente grassa, ma è possibile osare anche con abbinamenti di altro genere.

Se nella grigliata prevalgono le carni rosse, un Papa Celso Dogliani Superiore DOCG Abbona è perfetto perché non essendo troppo potente accompagna la carne senza imporsi. Per lo stesso motivo è apprezzabile un Chianti Classico Riserva Folonari DOCG Nozzole dalla stoffa elegante.

Per le carni bianche di maiale sono indicati il rosato e il sangiovese, adatti a pulire il palato anche dai tagli più grassi. Abbinamenti perfetti sono il Calafuria Tormaresca Rosé Salento IGT o il classico Brunello Di Montalcino Docg Banfi.

Per le carni bianche di pollo occorre invece puntare su morbidezza e struttura, ideali in questo caso sono: un bianco fermo, come Velenosi Querciantica Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC, oppure un rosso speziato, come il Chianti Docg Poggio Al Bosco.

Grigliata di pesce

Per un’ottima e raffinata grigliata di mare (pesce e crostacei), entrano in scena i bianchi e i rosati, non troppo delicati, perché verrebbero sovrastati dal gusto intenso del pesce, ma piuttosto speziati e frizzanti.

Accompagnamento ideale per i crostacei: gamberoni, aragosta e scampi alla griglia, sono il Falanghina IGP Camporeale Lunarossa e il Di Majo Norante Falanghina Molise DOC BIO .

La caratteristica generale dei vini adatti al pesce è l’acidità che, unita a freschezza e morbidezza, si sposa alla perfezione anche con i pesci più grassi come il salmone, il tonno e il pesce spada. In questo caso è possibile scegliere tra un rosato da uve Merlot, Maculan Costadolio Rosato e un vino bianco fruttato, come il Conte della Vipera Castello della Sala Antinori Umbria IGT.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *