A.E. Dor, dove il cognac matura in “Paradis”

È una delle più prestigiose case produttrici di cognac. Parliamo di A.E. Dor, fondata nel 1858 da Amédée Edouard Dor fondò a Jarnac, nella regione francese della Nuova Aquitania, da sempre votata alla produzione di questa eccellenza francese. La Maison A.E. Dor è diventata nei secoli il simbolo, tra gli intenditori di tutto il mondo, di tradizione e di qualità sopraffina nella produzione di cognac e di altri distillati. Si tratta di una maison dalla storia davvero antica, tanto da conservare nella storica sede antichi registri e vecchie corrispondente risalenti agli inizi del 19.o secolo.

La lavorazione

La produzione dei cognac A.E. Dor affonda nella notte dei tempi, tanto che alcuni prestigiosi distillati sono nati addirittura prima della fondazione stessa della cantina nella seconda metà dell’Ottocento. Ma lo spazio che la maison di Jarnac si é ritagliata negli anni è da attribuire al particolare metodo di produzione che prevede l’invecchiamento in botti di quercia Limousin per più di 70 anni. A.E. Dor utilizza solo acquaviti provenienti dalla Grande Champagne, primo vigneto del Cognac, senza tagli o aggiunte di nessun tipo. La Part des Anges, ovvero l’evaporazione naturale dei cognac che ne riduce il grado alcolico anche fino a 30°, avviene nella cantina chiamata Paradis, dove i preziosi distillati affinano i loro profumi e aromi in damigiane sigillate con la ceralacca. In questa cantina “segreta” riposano per anni le bottiglie più preziose di questa rinomata realtà francese.

I cognac A.E. Dor

I cognac più preziosi, e in particolare i millesimati dal 1805 al 1893, vengono conservati nella cantina segreta, ma accanto a questi particolari prodotti, la maison A.E. Dor propone una vasta gamma di prodotti di alto r altissimo livello. Il Cognac V.S.O.P (acronimo che identifica la qualità commerciale Very superior o special old pale, invecchiata almeno quattro anni) della maison A.E. Dor è un distillato affinato in botti per almeno otto anni, caratterizzato dal colore ambrato e dagli intensi profumi floreali. Il Pur Cru Fins Bois viene invecchiato per almeno 3 anni in barrique di quercia francese, è creato da uve provenienti esclusivamente dall’area del Fin Bois. E’ caratterizzato dal colore ambrato con riflessi dorati, al palato esprime tutta la sua delicatezza ed eleganza. E’ invecchiato almeno 25 anni il cognac che prende il nome di Nolly X.O. (la denominazione che identifica gli extra old), risultato dell’incontro tra i due nobili premier Cru del Cognac: la Grande Champagne e la Petite Champagne. Il Cognac N° 8 della Maison A.E. Dor è il risultato di un lungo invecchiamento in botti di rovere e di una lentissima evaporazione e ossidazione. Ne risulta un cognac fresco e avvolgente, dai sentori fruttati, nonostante il suo grado alcolico risulti decisamente elevato. Tra le eccellenze dell’azienda francese troviamo anche il Napoléon, con i suoi 17 anni di invecchiamento: un blend tra Petite Champagn e Grande Champagne dai toni speziati.

Brandy, Rhum e Vodka

La maison A.E. Dor non produce soltanto cognac, ma si dedica anche a Brandy, Rhum e pura Vodka francese. Anche in questi distillati si riconosce la mano “magica” della distilleria francese e l’utilizzo esclusivo di prodotti di alta qualità. Fra questi troviamo la Vodka Ora è prodotta selezionando esclusivamente il miglior grano, mentre l’acqua utilizzata proviene da un’unica sorgente (la stessa – per altro – che viene utilizzata per la riduzione alcolica di diversi marchi di cognac) e viene precedentemente demineralizzata. Per ottenere un’estrema purezza, inoltre, il Maître de Chai de la Maison A.E.Dor distilla la Vodka Ora ben cinque volte. Il prodotto finale, come per tutto ciò che esce dalla cantina di Jarnac, è un prodotto di grande finezza e superba eleganza.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *